Nella zona in cui si trovava, approssimativamente, l'isola delle portaerei classe Nimitz, è stata progettata una zona per il riarmo e il rifornimento centralizzati degli aerei. Navy Names New Aircraft Carrier USS Gerald R. Ford, President Signs 2007 Defense Authorization Act, Gerald R. Ford Presidential Library and Museum, Next Navy aircraft carrier to be named for late President Gerald Ford, Gerald R. Ford Foundation and exhibits, speakers and activities it supports, Electromagnetic Aircraft Launch System - EMALS, The Plasma Arc Waste Destruction System to Reduce Waste Aboard CVN-78, Usa, Trump al 'varo' della super-portaerei Ford: "I nostri nemici saranno scossi dalla paura", Modernizing the U.S. Aircraft Carrier Fleet: Accelerating CVN 21 Production Versus Mid-Life Refueling, CVN-78 project details on Naval Technology, U.S. Navy Christens Aircraft Carrier USS Ford, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=USS_Gerald_R._Ford&oldid=113802711, Portaerei nucleari della United States Navy, Voci con campo Ref vuoto nel template Infobox nave, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, limitata dalle forniture di armi, viveri e carburante per gli aerei. Il nome di questa classe, e della prima unità, è quello di Gerald Ford, 38º Presidente degli Stati Uniti d'America. HISTORY. Un minor numero di movimenti degli aerei richiede un minor numero di addetti e garantisce una riduzione del personale a bordo. Først den 3. december 1935 blev hans navn officielt ændret til Gerald Rudolph Ford, fem år efter Gerald havde fået at vide, at han var adopteret. Le portaerei classe Nimitz hanno mantenuto sempre lo stesso sistema di produzione e utilizzo dell'energia. Il sistema è stato reso meno ingombrante aumentando da sei a dieci il numero delle antenne di ogni radar a sei facce. Gerald Ford is being sworn in as the thirty-eighth president of the United States after President Nixon's resignation - August 9, 1974. His name at birth was Leslie Lynch King Jr., after his biological father. [19] Inoltre il sistema a vapore è molto ingombrante, la sua efficienza energetica è molto bassa (4–6%),[19] ed è difficile da manovrare. Gerald Rudolph "Jerry" Ford, Jr. (born Leslie Lynch King, Jr.; July 14, 1913 — December 26, 2006) was the 38th President of the United States from 1974 to 1977. az Amerikai Egyesült Államok 38. elnöke 1974 és 1977 között valamint 40. alelnöke 1973-tól 1974-ig. [14] Con il nuovo design e gli aggiornamenti tecnologici la Ford avrà un 25% in più di capacità di lancio di aerei, triplicherà la produzione di energia elettrica e aumenterà la disponibilità operativa. [12] Durante il periodo intercorso dalla costruzione della prima nave della classe a oggi, queste portaerei sono state aggiornate con molte nuove tecnologie, ma con gli avanzamenti tecnologici degli ultimi due decenni, le possibilità di miglioramento delle navi di questa classe sono limitate. La catapulta elettromagnetica (EMALS) è più facile da controllare e permette di lanciare veicoli più leggeri rispetto a quelli lanciabili da una catapulta tradizionale, droni compresi. Gerald Rudolph Ford Jr. (14. heinäkuuta 1913 Omaha, Nebraska – 26. joulukuuta 2006 Rancho Mirage, Kalifornia) oli Yhdysvaltain 38. presidentti (1974–1977).Ennen presidenttikauttaan Ford oli toiminut edustajainhuoneessa republikaanisena vähemmistöjohtajana yhdeksän vuoden ajan. Dopo quasi 12 anni di lavoro, la spesa per la portaerei è lievitata enormemente rispetto a quanto preventivato, arrivando a costare 12,9 miliardi di dollari[28]. Gerald Rudolph Ford Jr. was born in Omaha, Nebraska, on July 14, 1913. La USS Gerald R. Ford sostituirà la USS Enterprise, messa fuori servizio in dicembre 2012 dopo 51 anni di attività. Il sistema d'arresto, denominato AAG (Advanced Arresting Gear), userà una guida elettromagnetica per fermare gli aerei in atterraggio. Wikipedia. Gerald R. Ford (CVN-78) class nuclear-powered aircraft carrier (CVN) aircraft carrier program. È prevista la costruzione di 10 portaerei, delle quali quattro sono già state annunciate:[2], voci di classi di portaerei presenti su Wikipedia, Diversamente dalle sigle delle altre portaerei nucleari, in questo caso "21" non è il numero di chiglia, ma sta a indicare il, USS Enterprise (CVN-65) - Official Facebook Page, News Release - Navy’s Next Ford-Class Aircraft Carrier to be Named Enterprise, Naval News su Instagram: "US Navy announces aircraft carrier CVN81 will be named USS DORIS MILLER Acting Secretary of the U.S. Navy Thomas B. Modly will name a…", CVN-77 Delivery Moved To December, Newport News On Track For January Commissioning | Defense Daily | Find Articles, Essex (CV-9~21, CV-31~34, CV-36~40, CV-45 e CV-47), https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Classe_Gerald_R._Ford&oldid=115382756, Classi di portaerei della United States Navy, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Limitata principalmente dalla logistica per mezzi e uomini. Anche se il sistema, visto dal ponte di volo, sembra simile al precedente, sarà più affidabile e flessibile e richiederà meno manutenzione e operatori.[20]. [23], La chiglia della nave è stata ufficialmente posata durante la cerimonia del 14 novembre 2009 nel bacino di carenaggio numero 12 dei cantieri di Newport News[24] dalla figlia di Ford, Susan Ford Bales.[25]. Questa soluzione non è applicabile sulle portaerei classe Nimitz. Ford urodził się 14 lipca 1913 roku w Omaha, w stanie Nebraska jako Leslie Lynch King, Jr., ze związku Leslie Lynch Kinga i Dorothy Ayer Gardner King. L'isola è più piccola rispetto a quella delle vecchie portaerei e si trova molto più arretrata rispetto al ponte di volo. Aerei Militari Caccia Guerra Del Vietnam Portaerei … Modello 3D veicoli nave nave militare portaerei uss gerald ford. Gerald Ford (folút: Gerald Rudolph Ford jr.; ropnamme: Jerry), berne as: Leslie Lynch King jr. (Omaha (), 14 july 1913 – Rancho Mirage (), 26 desimber 2006), wie in Amerikaansk jurist en politikus fan 'e Republikeinske Partij.Hy wie fan 1974 oant 1977 de 38ste presidint fan 'e Feriene Steaten, nei't syn foargonger Richard Nixon fanwegen it Watergate-skandaal ôftrede moatten hie. Gerald Rudolph Ford Jr. (born Leslie Lynch King Jr.; July 14, 1913 – December 26, 2006) was an American politician who served as the 38th president of the United States from August 1974 to January 1977. Diverse sezioni sono state rimodellate rispetto al ponte di volo delle Nimitz per rendere più agevole il movimento dei velivoli, delle armi e dei materiali vari. [13] L'installazione delle innovazioni tecnologiche attuali sulla Ford aumenterà la sua frequenza di lancio degli aerei del 25% rispetto alle portaerei classe Nimitz e garantirà una riduzione del personale anch'essa del 25%. en She was originally scheduled for decommissioning in 2014 or 2015, depending on the life of her reactors and completion of her replacement, USS Gerald R. Ford, but the National Defense Authorization Act for Fiscal Year 2010 slated the ship's retirement for 2013, when she would have served for 51 consecutive years, longer than any other U.S. aircraft carrier. La prua della nuova super tecnologica portaerei nucleare Gerald Ford (CVN-78)finalmente ha toccato l’acqua: proprio in questi giorni la Northrop Grumman (società costruttrice) sta svolgendo le prime prove in mare.. PH. Congress’s decisions on the CVN-78 program could Ford urodził się 14 lipca 1913 roku w Omaha, w stanie Nebraska jako Leslie Lynch King, Jr., ze związku Leslie Lynch Kinga i Dorothy Ayer Gardner King. See Inside The Most Expensive Military Weapon Ever Made: Navy’s USS Gerald Ford 100,000 tons and $11.5 billion. Gerald Rudolph Ford, Jr. (14. La costruzione è iniziata l'11 agosto 2005 nei cantieri navali di Newport News in Virginia ed è stata consegnata alla U Visualizza altre idee su portaerei, nave, militari. All'inizio solo la metà della capacità energetica dei reattori della CVN-78 sarà sfruttata. He is the only president who has not been elected to the office of either President or Vice President. Gerald Rudolph Ford, ifj. Il radar dual-band combina un radar a banda X AN/SPY-3 multifunzione con un radar a ricerca volumetrica banda S.[21] Le tre facce del sistema a banda X seguono i movimenti degli oggetti volanti a bassa quota ed evidenziano i bersagli; il sistema a banda S serve a trovare e seguire i bersagli in qualsiasi condizione meteorologica. 15-nov-2018 - Esplora la bacheca "Portaerei" di Franco Bigaran su Pinterest. Poco dopo la dichiarazione di Rumsfeld, la United States Navy confermò a sua volta il nome della portaerei[8] Il 16 gennaio 2007, il segretario della marina Donald Winter battezzò ufficialmente la CVN-78 USS Gerald R. Ford. The Navy’s proposed FY2021 budget requests $2,714.2 million (i.e., about $2.7 billion) in procurement funding for the program. Gerald Rudolph Ford był 38 prezydentem Stanów Zjednoczonych pełniąc tą funkcję od sierpnia 1974 roku, do stycznia 1977 roku. [22], Sulla Ford saranno installati anche degli apparati innovativi per la gestione dei rifiuti. července 1913 Omaha, Nebraska − 26. prosince 2006 Rancho Mirage, Kalifornie) byl 40. viceprezidentem Spojených států amerických (1973–1974) a 38. prezidentem Spojených států amerických (1974–1977).Je jediným prezidentem Spojených států, který se dostal do úřadu, aniž by byl zvolen buď jako prezident, nebo viceprezident. A high-school football star in Grand Rapids, For… I problemi di controllo del sistema a vapore impongono dei limiti alla massa dei veicoli lanciati. La USS Ford potrà quindi essere aggiornata con nuovi sistemi, come un'armatura dinamica e un sistema difensivo laser. Decollo accordato. U.S. Navy chief petty officers assigned to the aircraft carrier Pre-Commissioning Unit Gerald R. Ford (CVN 78) talk to petty officers first class selected for promotion to chief petty officers at the Navy 130813-N-HZ247-462.jpg 2,400 × 1,602; 2.07 MB Zapoznaj się z przykładami tłumaczeń 'Gerald Ford' w zdaniach, posłuchaj wymowy i przejrzyj gramatykę. Il progetto di una nave, per avere successo su un periodo così lungo, deve basarsi sulla flessibilità e sulla prospettiva di aggiornamenti a lungo termine, con l'inserimento di nuovi sistemi più avanzati. Oct 18, 2016 - Explore Rick Carpenter's board "USS Gerald R Ford" on Pinterest. Dopo aver completato i test a Montréal, il sistema dovrebbe essere trasportato ai cantieri navali di Huntington Ingalls dove sarà installato sulla portaerei. See more ideas about uss gerald r ford, aircraft carrier, warship. La Northrop Grumman aveva già iniziato la costruzione con un contratto da 2,7 miliardi, nel 2005. President Gerald Ford is helped to his feet after he slipped and fell as he was deplaning Air Force One on June 1, 1975, while visiting Austria. Il problema più grave è che non danno riscontri sui controlli, causando oscillazioni improvvise dell'intensità della forza esercitata sugli aerei, che danneggiano, a lungo andare, la loro struttura. Sprawdź tłumaczenia 'Gerald Ford' na język Polski. La massa minima lanciabile in sicurezza è superiore alla massa di qualsiasi aeromobile a pilotaggio remoto, usando questo sistema non sarebbe possibile lanciare droni dalla portaerei. See more ideas about uss gerald r ford, ford aircraft carrier, uss ford. Per abbreviare la durata di queste operazioni, le armi sono trasportate da dispositivi automatizzati. Gerald Ford blev døbt Leslie Lynch King Jr., men da hans forældre skiltes to uger efter Geralds fødsel og moderen siden giftede sig med Gerald Ford, Senior, begyndte de at kalde drengen Gerald. Three years late and costing $12.9 billion, the USS Gerald R. Ford finally gets commissioned today at Norfolk Naval Station in Virginia. [15] La richiesta di una capacità di lancio per circa 160 sortite aeree al giorno, con picchi di 220 sortite in momenti di intensa attività o emergenza, ha portato gli sviluppatori a ridisegnare il ponte di volo. Il 26 gennaio 2013 è stata unita al resto della nave la sezione denominata 'isola', in cui è situato il ponte di controllo delle operazioni.[27]. Il riarmo centralizzato garantisce anche un accorciamento del percorso e delle procedure nel movimento delle armi dai magazzini al ponte di volo, riducendo ulteriormente il tempo impiegato e il personale a bordo. L'associazione di veterani della portaerei convenzionale USS America aveva chiesto di battezzare la nuova portaerei USS America, in ricordo della nave su cui avevano prestato servizio. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 7 set 2020 alle 07:23. This is a detailed and accurate exterior model of CVN-78, The USS Gerald Ford, produced from drawings and photographs. La USS Gerald R. Ford (CVN-78) è la prima nave della nuova classe di portaerei a propulsione nucleare CVN-21 della U.S. Navy. [18] Le catapulte standard (a vapore), però, hanno dei difetti. I miglioramenti tecnologici sono stati apportati adattando il disegno della nave alle nuove tecnologie e rendendolo più efficiente. [7] Rumsfeld disse di aver comunicato personalmente la decisione a Ford durante una sua visita a Rancho Mirage poche settimane prima che lo stesso Ford morisse. Modello 3D us navy. Le maggiori innovazioni nel disegno vero e proprio consistono in: un ponte di volo più largo, miglioramenti nell'apparato di trasporto di armi e materiali, un nuovo reattore che richiede meno personale e un'isola più piccola e più arretrata rispetto al ponte. Il nuovo reattore A1B è più piccolo ma ha un design più efficiente del reattore A4W, garantendo una generazione di energia elettrica tre volte superiore rispetto al suo predecessore. Sulle portaerei, il tempo che intercorre tra il rientro di un aereo e il suo successivo decollo è determinato soprattutto dalla durata del riarmo e del rifornimento. Il varo della USS Gerald R. Ford è avvenuto il 9 novembre 2013, madrina della cerimonia è stata la figlia dell'ex presidente, Susan Ford Bailes[2]. Modello 3D boeing f/a-18e/f super hornet. Partendo dalla considerazione dei problemi della classe Nimitz, i progettisti hanno sviluppato il progetto denominato CVN-21, che ha portato alla progettazione delle navi USS Gerald R. Ford (CVN-78), USS John F. Kennedy (CVN-79), CVN-80. Questa nuova soluzione permette di muovere meno gli aerei tra un atterraggio e il decollo successivo. USS Enterprise (CVN-65), formerly CVA(N)-65, is the world's first nuclear-powered aircraft carrier and the eighth US naval vessel to bear the name.Like her predecessor of World War II fame, she is nicknamed the "Big E".At 1,123 ft (342 m),she is the longest naval vessel in the world. Il nome di questa classe, e della prima unità, è quello di Gerald Ford , 38º Presidente degli Stati Uniti d'America . L'ex segretario della difesa Donald Rumsfeld ha confermato il 3 gennaio 2007 che la portaerei porterà il nome, precedentemente suggerito dal Congresso, del 38º presidente degli Stati Uniti Gerald R. Ford[1]. Nel nuovo sistema elettromagnetico, l'assorbimento dell'energia cinetica del mezzo in atterraggio è controllata da un motore elettrico. Ford recalled in his memoirs that he learned about his biological father at the age of 12 and only met the man a couple of times. S. Navy il 22 luglio 2017. ATLANTIC OCEAN (Oct. 29, 2019) Aerial footage of USS Gerald R. Ford (CVN 78) conducting high speed turns during Sea Trials. Portaerei Gerald Ford U.S.A chiediamo autorizzazione al decollo. (Omaha, Nebraska, 1913.július 14. – Rancho Mirage, Kalifornia, 2006. december 26.) Il 10 settembre 2008 la U.S. Navy firmò un contratto da 5,1 miliardi di dollari con la Northrop Grumman Shipbuilding di Newport News, Virginia, per la costruzione della CVN-78. L'AAG è un sistema innovativo, che usa un meccanismo completamente diverso rispetto ai sistemi precedenti, basati su macchinari idraulici. [10] USS America (LHA-6) è invece il nome della prima nave di una nuova classe di navi da assalto anfibio. Le portaerei classe Gerald R. Ford dovrebbero rimanere in servizio per quasi novant'anni. [11] Una dimostrazione dell'autonomia delle portaerei classe Nimitz fu data dalla USS Theodore Roosevelt, che rimase in missione per 159 giorni consecutivi in supporto all'operazione Enduring Freedom senza mai visitare un porto o essere rifornita. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 20 giu 2020 alle 08:03. 14-mag-2017 - Dipinti ad olio ed accquerelli. Il percorso delle munizioni non incrocia mai quello degli aerei, evitando rallentamenti negli hangar e sul ponte di volo.[17]. Le nuove tecnologie applicate a queste navi nel corso di decenni di aggiornamenti hanno richiesto sempre più energia, fino al raggiungimento del limite possibile per le loro centrali elettriche. I cambiamenti di design del ponte di volo rispetto alla classe Nimitz servono ad aumentare la capacità di lancio. L'annuncio venne fatto durante una cerimonia al Pentagono, in presenza del vicepresidente Dick Cheney, dei senatori Warner e Levin, del generale Guy C. Swan e dei figli di Ford.[9]. La capacità energetica non sarà subito sfruttata al massimo: i progettisti hanno lasciato margine per inserire nuovi componenti tecnologici in futuri aggiornamenti. President Ford was the only president to have been president and vice-president without being elected to either office. Nel 2006, mentre Gerald Ford era ancora in vita, il senatore della Virginia John Warner propose il suo nome per la portaerei CVN-78[3] Il documento finale, firmato dal presidente George W. Bush il 17 ottobre 2006[4] suggeriva il nome di USS Gerald R. Ford[5], ma non ne forzava la scelta. Il percorso delle armi dai magazzini alle piazzole degli aerei sul ponte di volo è stato pianificato per garantire un riarmo più veloce. La Northrop Grumman ha iniziato i lavori di costruzione con una cerimonia in cui è stata posata la prima sezione della nave: una piastra di acciaio di 15 tonnellate che fa parte di un comparto laterale della nave. [14] Questo sistema non ha parti mobili e quindi non richiede né un'eccessiva manutenzione né un numero di addetti elevato. La classe Gerald R. Ford (conosciuta anche come progetto CVN-21)[1] è una nuova classe di superportaerei a propulsione nucleare della U.S. Navy, che sostituirà le unità della classe Nimitz. Inoltre il sistema elettromagnetico è più leggero, piccolo, efficiente e potente del sistema a vapore, anche il limite massimo della massa degli aeromobili lanciabili è più alto. I sistemi idraulici non sarebbero in grado di fermare i droni senza danneggiarli, perché gli aeromobili a pilotaggio remoto non sono abbastanza resistenti e pesanti per sopportare senza danni la forza esercitata dai pistoni idraulici del sistema. Betty Ford (g. 1948–2006) Anak: Michael Gerald Ford (f. 1950ug 1950) John Gardner Ford (f. 1952) Steven Ford (f. 1956) Susan Ford (f. 1957) Ginikanan: Leslie Lynch King, Sr. Dorothy Ayer Gardner Ford: Ganti: Presidential Medal of Freedom Profile in Courage Award Congressional Gold Medal Theodore Roosevelt Award (1975)